Fringe Benefit: raddoppia il limite di esenzione fiscale per l’anno 2020

Scopri le novità!

Fringe Benefit: raddoppia il limite di esenzione fiscale per l’anno 2020

Fringe Benefit: raddoppia il limite di esenzione fiscale per l’anno 2020 800 430 DoubleYou

Il Decreto Legislativo 104/2020, più comunemente chiamato decreto di agosto, ha introdotto un’importante novità in tema di welfare aziendale: eccezionalmente per l’anno 2020 è stata raddoppiata la soglia di esenzione fiscale dei fringe benefit innalzandola dagli attuali 258,23€ previsti dall’art. 51 comma 3 del TUIR a 516,46€.

Entro tale limite, quindi, i beni o servizi erogati dal datore di lavoro ai propri collaboratori, anche per il tramite di voucher, non concorrono alla formazione di reddito da lavoro dipendente e saranno perciò esenti da imposte e contributi.

La modifica introdotta, volta ad incentivare in primis la concessione di buoni spesa, buoni benzina e buoni per lo shopping, rappresenta un tassello molto importante nella promozione del welfare aziendale che contribuirà a diffondere sempre di più nelle imprese una vera e propria “cultura del welfare”. Le opportunità previste infatti dall’attuale normativa prevedono infatti la possibilità di intervenire per introdurre servizi di welfare aziendale che vanno ben oltre il semplice fringe benefit e consentono di intervenire su ambiti di spesa quali ad esempio istruzione, assistenza socio-sanitaria, trasporti, attività ricreative e tempo libero, senza limiti di spesa (se non in alcuni casi) e mantenendo il beneficio fiscale.

DoubleYou, società del Gruppo Zucchetti con più di 1700 aziende clienti, offre la propria esperienza e la piattaforma tecnologica ZWelfare ai datori di lavoro che vogliono erogare ai collaboratori beni e servizi in welfare aziendale offrendo soluzione specifiche per le diverse esigenze così da poter cogliere tutte le opportunità di detassazione concesse dalla normativa.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.