Arriva il welfare aziendale per 600 dipendenti della Rodacciai

Dal 10 aprile per i 600 addetti di Rodacciai Spa che lavorano nelle strutture di Bosisio Parini e di Sirone arriva il welfare aziendale.

Arriva il welfare aziendale per 600 dipendenti della Rodacciai

Arriva il welfare aziendale per 600 dipendenti della Rodacciai 150 150 DoubleYou

Dal 10 aprile per i 600 addetti di Rodacciai Spa che lavorano nelle strutture di Bosisio Parini e di Sirone arriva il welfare aziendale.

A spiegare la novità è Mauro Califano, responsabile del personale dell’azienda leader nella produzione di acciaio per ogni uso industriale: “Rodacciai – tra le prime aziende del Lecchese ad aver sottoscritto il contratto integrativo – si è dotata di un Piano di welfare per i suoi dipendenti che dal 10 aprile potranno stabilire dove destinare il premio di risultato 2016”.

Ogni beneficiario riceverà i primi 230 euro del premio, maggiorati del 10 % secondo le previsioni dell’accordo, sul proprio “conto welfare individuale”, dove potrà confluire anche la parte residuale del premio stesso. Questo tesoretto potrà essere speso in un’ampia gamma di opzioni: dalle spese di istruzione a quelle per i libri scolastici, dai voucher odontoiatrici ai corsi di lingua, dalle palestre ai viaggi, dall’assistenza agli anziani al tempo libero, senza dimenticare gli interessi passivi sui prestiti personali. Il tutto esentasse, come spiega ancora il dottor Califano: “Questa parte della retribuzione non è soggetta a tassazione il che determina una maggiore capacità di acquisto per i dipendenti. L’azienda può mettere inoltre a disposizione convenzioni a tariffe agevolate in grado di coprire moltissime esigenze dei lavoratori”.

Per effettuare la scelta i dipendenti di Rodacciai potranno accedere a un’area riservata sul portale web dedicato e con un semplice click decidere come spendere in welfare una parte del premio di risultato.

Per leggere la notizia completa, clicca qui.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.